News

Censimento per il comune di BRONI da parte di AeroDron

Se il secondo lotto di bonifica dell’ex area Fibronit è stato avviato,all’estermo c’è purtroppo un’altra emergenza amiantot, quella fatta di onduline e tetti di amianto dei privati. Secondo i dati della mappatura aerea, effettuata nei mesi scorsi, servendosi di un drone, le coperture in cemento amianto si estendono per circa 250 mila metri quadrati, di cui 140 mila sono relativi all’ex stabilimento e ai tre edifici pubblici (due scuole e la palazzina del centro raccolta sangue) che dovrebbero presto rientrare nel perimetro del Sito di interesse nazionale (Sin). Il resto, circa 110 mila metri quadrati, sono sparsi su casolari, capannoni, case di privati, pollai, garage, in tutto il territorio comunale, e aspettano di essere rimossi. All’inizio di ottobre, un drone della società “AeroDron” di Parma, incaricata dall’Amministrazione comunale, aveva sorvolato la città. Il piccolo apparecchio, del peso di appena 700 grammi, aveva scattato delle fotografie ogni due secondi.

 

http://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2017/04/08/news/broni-il-verdetto-dei-droni-l-amianto-sui-tetti-fa-paura-1.15168551