MOMENTO I CORSI SONO SOSPESI.

A che punto è la regolamentazione sulla formazione? Cosa devo fare per convertire il mio brevetto? Come e dove posso fare la nuova prova pratica abilitativa richiesta?

 

Tutti i giorni in AeroDron riceviamo queste domande al telefono oppure via mail e a dire il vero abbiamo pochi argomenti con cui rispondere se non che al momento non ci sono novità. Poca cosa vero? O meglio, qualche notizia c’è.
Proviamo dunque a fare un po’ di chiarezza per tutti coloro i quali hanno la necessità di adeguare il proprio brevetto nel nuovo attesissimo attestato teorico –pratico, richiesto da ENAC.
Nell’arco di pochi giorni sono state rettificate alcune informazioni che avevamo appreso già da diverso tempo dalla regolamentazione, Ediz. 2 del Dicembre 2015, Art. 37 comma 1b). Nel comma 1b viene infatti specificato che:.. tutte le qualificazioni dei piloti già rilasciati mantengono la loro validità fino al 1 Ottobre 2016 e possono essere convertite dal 1 Aprile 2016. Infatti per qualche giorno sul sito di ENAC nella lista delle scuole di formazione qualificate era apparsa, con data al 31/3/16, la cessazione del permesso di emanare corsi per tutte le scuole riconosciute. Ora però, come ben saprete a tutt’oggi non è ancora uscita la regolamentazione in ambito formativo (la attendiamo da Novembre 2015! Sigh!), ENAC ha quindi deciso di posticipare la data al 1 Giugno 2016 ( disposizione n°29/DG del 1 Aprile 2016) come termine utile all’avvio di conversione dei vecchi brevetti, mantenendo la validità sino al 1 Ottobre 2016, riabilitando di fatto le scuole ad operare sino giugno. Il mercato dei droni è giovane e la regolamentazione sta crescendo con lui, siamo certi quindi che questa lunga attesa, che sta creando non pochi problemi agli enti formatori , ma soprattutto a tutti gli operatori che stanno cercando di ottemperare nel migliore dei modi alle richieste di ENAC, sia a favore della creazione  di un percorso formativo per SAPR di alto valore che porti tutti i vecchi piloti e soprattutto i nuovi ad una competenza e professionalità sempre più in linea con il mercato che stiamo cercando di costruire.
Al momento sappiamo dalle associazioni di categoria come ASSORPAS che il documento si trova al momento in una fase di compimento sul tavolo dei dirigenti ENAC e operatori tecnici per la valutazione ed eventuali modifiche.
AeroDron cosa farà?
Per tutti coloro i quali ci chiedono informazioni sull’attivazione dei nuovi corsi AeroDron ha deciso, in accordo con l’aeroclub Bolla di Parma di fermare al momento, l’erogazione dei corsi sino a quando non avremo un quadro certo e definito di quello che sarà la normativa. Riteniamo infatti sia poco utile in questo momento avviare degli studenti alla formazione, senza sapere se poi dovranno comunque adeguare con altre ore ed altri costi il brevetto acquisito in questo momento.
Resta in chiaro il fatto che faremo del nostro meglio per poter continuare ad offrire una formazione di alto valore aggiunto grazie all’esperienza che AeroDron ha maturato sul campo, non solo con i corsi di teoria e pratica ma anche con classi di specializzazione di post processing sul software di Pix4D.
Vi terremo aggiornati sugli sviluppi .
AeroDron

Il primo corso end-to-end per piloti e operatori professionisti di SAPR

Image2
Image7

AeroDron non intende formare piloti generici in cerca di occupazione ma avviare professionisti all’utilizzo dei droni. Crediamo che i tempi non siano ancora maturi per considerare il solo ottenimento del “brevetto ENAC di pilota di APR” un lasciapassare per trovare lavoro.

Mentre invece crediamo che i tempi siano maturi per coloro che intendono inserire i droni nella propria attività.

E’ per questo motivo che AeroDron, a differenza di altre scuole di volo generiche, non offre singoli corsi  solo per l’ottenimento del brevetto teorico ENAC ma veri e propri percorsi  di formazione dove il brevetto fa parte di un progetto educativo più ampio e articolato che mira a preparare in modo completo il futuro professionista.

 

 

I DRONI NELLA TUA PROFESSIONE

I droni, con la loro straordinaria e sofisticata tecnologia, stanno entrando velocemente in ogni settore professionale dando nuove possibilità e competitività a chi li adotta per primo.